Circolare della Presidente: la convenzione “Progetto Forense” con il Liceo XXV Aprile

Avatar

Cari Colleghi e care Colleghe,
come noto, la L. 107/2015 “La buona scuola”, all’art. 1, commi 127 e 128, ha introdotto nel percorso formativo degli studenti del triennio della Scuola Secondaria di secondo grado “insegnamenti opzionali, ulteriori rispetto a quelli già previsti dai quadri orari per lo specifico grado, ordine ed opzione di istruzione”, attivati dalle istituzioni scolastiche sia con l’inserimento nell’organico-docenti di figure ad hoc, destinate a coordinare i vari progetti, nonché a mezzo di collaborazione con soggetti esterni qualificati.
Sono, inoltre, previsti percorsi di alternanza scuola lavoro — di cui invero già al decreto legislativo 15/04/2005 n. 77 — per almeno 400 ore negli istituti tecnici e professionali e per 200 ore nei licei.
A tal fine le istituzioni scolastiche sono onerate di attuare convenzioni con soggetti esterni, tra gli altri, con “enti che svolgono attività afferenti al patrimonio artistico culturale e ambientale”.
Il Liceo cittadino XXV Aprile, di cui la Camera degli Avvocati di Portogruaro è da diversi anni partner nell’organizzazione di cicli di lezioni sulla legalità e sulla violenza di genere, ci ha coinvolto al fine di elaborare sinergicamente un “Progetto forense” che prevedesse sia una serie di attività da svolgersi a scuola (lezioni frontali di diritto sostanziale, di procedura civile e penale, di medicina legale) oltre a uscite organizzate (per assistere alle attività di udienza e per conoscere sul campo le funzioni della polizia giudiziaria), sia un certo numero di ore da effettuarsi negli studi legali della città e del territorio.
La docente coordinatrice del progetto, quale tutor interno alla scuola, è la Prof.ssa Francesca Valeri, VPO della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia.
La Camera degli Avvocati di Portogruaro ha accettato di assumere il ruolo di tutor esterno in virtù della convenzione Download allegata alla presente circolare [scaricabile dalla pagina DOWNLOAD del sito].
Siamo particolarmente onorati e orgogliosi di questa felice collaborazione, che in questa formula è del tutto pionieristica a livello nazionale, e che offre agli studenti la possibilità di un’esperienza altamente formativa ed estremamente qualificante, oltre che naturalmente molto interessante.
Il progetto ha preso avvio i giorni scorsi con partecipazione e interesse assolutamente straordinari, direi entusiastici; si è dovuto addirittura limitare il numero delle iscrizioni, perché le adesioni sono state molto più numerose di quanto si fosse previsto.
È dunque indispensabile che i Colleghi disponibili ad accogliere nel proprio studio uno o più studenti per il percorso pratico (è prevista almeno una ventina di ore), secondo le condizioni di cui al parimenti allegato Patto formativo, comunichino quanto prima la suddetta disponibilità all’indirizzo avvocatiportogruaro@gmail.com precisando il numero di posti disponibili e le eventuali limitazioni temporali.
Questa fase di stage potrà avere inizio (e concludersi) fin da subito, durante la pausa scolastica estiva. L’organizzazione delle modalità sarà autonomamente determinabile dai singoli professionisti, ferme le condizioni ut supra richiamate.
Sono inoltre gradite e auspicate disponibilità per le lezioni teoriche: docenti del percorso in essere sono finora stati il Dott. Alessio D’Andrea, il Dott. Antonello Cirnelli, il Dott. Andrea Battistuzzi, l’Avv. Gianluca Liut oltre che la Prof.ssa Francesca Valeri e la sottoscritta.
Certa che l’iniziativa, del tutto coerente con l’intento della nostra Associazione di porsi costantemente come presenza attenta e sensibile sul territorio, sarà molto apprezzata, Vi ringrazio sin d’ora e Vi porgo i miei più cordiali saluti.
La Presidente
Avv. Ilaria Giraldo

Lascia un commento